Benvenuto nel sito web ufficiale di

Umberto Guidoni

Astronauta - Scrittore - Divulgatore

08

gen

2019

Una nuova astronave per Elon Musk

La nave spaziale si chiama “Starship” e ha subito una revisione anche nel design

I repentini cambiamenti rotta di Elon Musk non smettono mai di stupire. Ricordate BFR ("Big Falcon Rocket") e BFS ("Big Falcon Spaceship"), i due stadi del veicolo destinato a portare l’umanità oltre l’orbita terrestre? Potete scordarveli! Adesso la nave spaziale si chiama “Starship” e ha subito una revisione anche nel design.

Starship by SpaceX

NOTIZIE DALLO SPAZIO

31

mag

2013

I Marziani? Verdi come lucertole






Dopo tutto i marziani potrebbero essere verdi. Verdi come lucertole.

Così, almeno, pensa un blogger giapponese che ha postato un suo ingrandimento di una foto scattata dalla sonda Curiosity della NASA. Secondo lui, l’immagine mostrerebbe proprio una piccola lucertola che prende il sole sulle sabbie di Marte.

10

mag

2013

Un altro problema per la SSI




Nuovo problema all’impianto di raffreddamento per gli astronauti che vivono a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (SSI).

L'equipaggio ha scoperto una fuga di ammoniaca nel circuito che raffredda il sistema elettrico di uno degli otto pannelli solari del laboratorio orbitante. Secondo Chris Hadfield - il comandante canadese della SSI - è una situazione grave che fortunatamente sembra essersi stabilizzata.

05

mag

2013

La Stazione Spaziale colpita da un micro proiettile






Gli astronauti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (SSI) hanno letteralmente schivato un proiettile cosmico…

Chris Hadfield – un astronauta canadese con cui ho volato nel 2001 – ha avvistato il "bullet hole” in uno dei pannelli solari dell’avamposto in orbita provocato, probabilmente, da una minuscola pietruzza proveniente dalle profondità del cosmo.

30

apr

2013

Più veloce del Concorde






Oltre 10 anni dopo l’ultimo volo del Concorde, un veicolo commerciale ha infranto la barriera del suono.

SpaceShipTwo (S2) - il veicolo messo a punto dalla Virgin Galactic - ha compiuto un importante passo avanti, provando con successo il motore ibrido che dovrà portarlo ai confini dello spazio.

12

mar

2013

2016: Primo passo per Marte






Nel gennaio del 2016, la Mars One (una organizzazione non profit con sede in Olanda) prevede di lanciare la prima missione, senza equipaggio, diretta verso Marte. La navicella cargo dovrebbe atterrare ad ottobre con più di 5.000 chili di cibo e altri materiali necessari per il primo insediamento marziano.

22

feb

2013

Turisti su Marte?






Si parla sottovoce di una missione spaziale privata diretta verso Marte, che potrebbe essere lanciata tra 5-6 anni. L’organizzazione non-profit Inspiration Mars Foundation - guidata dal miliardario Dennis Tito, il primo turista spaziale al mondo - terrà una conferenza stampa per annunciare un possibile lancio nel gennaio del 2018.

Un volo che, secondo gli ispiratori: "… E 'destinato a incoraggiare tutti gli americani a credere, ancora una volta, nel fare le cose difficili che rendono grande la nostra nazione, e ad ispirare i giovani attraverso la scienza, tecnologia, ingegneria e matematica …" .

Tito ha fatto la storia nel 2001, spendendo circa 20 milioni di dollari per una permanenza di otto giorni sulla Stazione Spaziale Internazionale raggiunta con una navicella russa Soyuz. La sua presenza fa pensare che Inspiration Mars ha in programma una missione umana sul Pianeta Rosso.