Benvenuto nel sito web ufficiale di

Umberto Guidoni

Astronauta - Scrittore - Divulgatore

24

ott

2018

Ossigeno e vita su Marte

La notizia del giorno è che c’è ossigeno su Marte.

Detta così sembra la scoperta dell’acqua calda! Basta un’occhiata alle foto del pianeta per vedere che è rosso, rosso ruggine, a riprova di un fenomeno di ossidazione che ha interessato la sua superficie. In realtà, stiamo parlando di “ossigeno molecolare” che è meno reattivo di quello atomico e molto più importante per la vita.

NOTIZIE DALLO SPAZIO

01

nov

2014

L'incidente della SpaceShip2

Lo SpaceShip2, il veicolo suborbitale della Virgin Galactic, ha avuto un gravissimo incidente durante il test del motore a razzo effettuato ieri nel deserto del Mojave in California. Uno dei piloti è morto mentre il secondo è rimasto ferito.

Il veicolo ha subito "una grave anomalia" subito dopo l'accensione del suo motore ibrido (combustibile liquido + solido) che avrebbe dovuto spingerlo fino alla quota di 100 km. Il guasto ha causato l'immediata perdita di controllo e l'impatto violento con il terreno.

15

mag

2014

Immagini Live dalla Stazione Spaziale

L’ esperimento High Definition Earth Viewing (HDEV) è stato attivato a bordo della SSI il 30 aprile 2014. E’ montato sulla piattaforma esterna del modulo Columbus dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA). Questo esperimento comprende diverse videocamere HD commerciali puntate verso la Terra che sono racchiuse in un alloggiamento regolabile in pressione e temperatura.

19

dic

2013

AUGURI !!!




Un'immagine della cometa C/2011 W3 (Lovejoy 2011) ripresa dalla Stazione Spaziale Internazionale per gli auguri di Buone Feste.



La cometa ISON non ha superato il giro di boa intorno al Sole ma il Natale 2013 avrà comunque la sua cometa...

01

dic

2013

Preservare i luoghi storici dello sbarco sulla Luna?




Ha senso conservare i siti degli atterraggi sulla Luna per le prossime generazioni?

Anche se il nostro satellite non è attualmente una meta molto gettonata, in un futuro non troppo lontano la situazione potrebbe cambiare.


27

nov

2013

La cometa di Natale




Ha preso il nome dalla rete scientifica internazionale per le comete (ISON - International Scientific Optical Network) ed è stata ufficialmente designata C/2012 S1 ( ISON ), ma per tutti noi potrebbe essere la cometa di Natale.

Il condizionale è d’obbligo perché potrebbe diventare un magnifico spettacolo dei cieli, ma potrebbe anche rivelarsi una vera delusione: tutto dipenderà dall’esito del suo passaggio al perielio, il punto dell’orbita più vicino al Sole.

23

nov

2013

Buon Compleanno SSI !




Quindici anni fa, il modulo russo Zarya (Alba) veniva lanciato dal cosmodromo di Baikonur in Kazakhstan. Iniziava così la realizzazione del più complesso progetto di ingegneria dall’inizio dell’era spaziale.

Due anni dopo, il nuovo avamposto spaziale era pronto per ricevere i primi inquilini, i membri dell'Expedition One: l'astronauta della NASA William Shepard e i cosmonauti Sergei Krikalev e Yuri Gidzenko.