Benvenuto nel sito web ufficiale di

Umberto Guidoni

Astronauta - Scrittore - Divulgatore

04

apr

2017

Una stazione di servizio in prossimità della Luna

La NASA propone di realizzare il Deep Space Gateway come trampolino verso Marte

Negli ultimi anni, la fase di preparazione per lo storico "Viaggio su Marte" prevedeva il re-indirizzamento di un asteroide (Asteroid Redirect Mission o ARM), per portarlo in un’orbita lunare raggiungibile dalla nuova capsula Orion e dagli astronauti. Questo progetto sembra ormai tramontato, visto che ARM non compare nel budget della NASA che Trump ha presentato per il 2018. Anche per questo, l’ente spaziale americano ha avanzato la proposta di realizzare una mini stazione spaziale in prossimità della Luna (Deep Space Gateway) che, in prospettiva, potrebbe diventare il futuro trampolino verso Marte.

NOTIZIE DALLO SPAZIO

01

dic

2013

Preservare i luoghi storici dello sbarco sulla Luna?




Ha senso conservare i siti degli atterraggi sulla Luna per le prossime generazioni?

Anche se il nostro satellite non è attualmente una meta molto gettonata, in un futuro non troppo lontano la situazione potrebbe cambiare.


27

nov

2013

La cometa di Natale




Ha preso il nome dalla rete scientifica internazionale per le comete (ISON - International Scientific Optical Network) ed è stata ufficialmente designata C/2012 S1 ( ISON ), ma per tutti noi potrebbe essere la cometa di Natale.

Il condizionale è d’obbligo perché potrebbe diventare un magnifico spettacolo dei cieli, ma potrebbe anche rivelarsi una vera delusione: tutto dipenderà dall’esito del suo passaggio al perielio, il punto dell’orbita più vicino al Sole.

23

nov

2013

Buon Compleanno SSI !




Quindici anni fa, il modulo russo Zarya (Alba) veniva lanciato dal cosmodromo di Baikonur in Kazakhstan. Iniziava così la realizzazione del più complesso progetto di ingegneria dall’inizio dell’era spaziale.

Due anni dopo, il nuovo avamposto spaziale era pronto per ricevere i primi inquilini, i membri dell'Expedition One: l'astronauta della NASA William Shepard e i cosmonauti Sergei Krikalev e Yuri Gidzenko.

07

nov

2013

India e Cina nello Spazio




Si chiama Mangalyaan la sonda spaziale lanciata dall’India verso Marte. E’ stata definita “low cost” perché, rispetto ad altre missioni dirette verso il pianeta rosso, questa è di gran lunga la meno costosa (circa 55 milioni di euro).

29

ott

2013

Inseguendo un Sogno




Il Dream Chaser assomiglia ad uno Space Shuttle in miniatura ed è stato sviluppato per portare equipaggi da e verso la Stazione Spaziale Internazionale (SSI). Il veicolo è lungo circa 9 metri, ha un'apertura alare di 7 metri e può trasportare fino a sette astronauti.

Sierra Nevada è una delle tre aziende - insieme a SpaceX e Boeing - che ricevono finanziamenti dal programma commerciale che la NASA ha avviato per favorire lo sviluppo di nuovi veicoli spaziali “privati”, in grado di sostituire le navette che sono andate in pensione nel 2011.

03

ago

2013

Un Robot giapponese sulla Stazione Spaziale




Un “piccolo robot parlante” costruito dall'Università di Tokyo, dalla Toyota e dalla Robo Garage, sta per compiere un “passo da gigante” nello spazio.

Kirobo è un robot umanoide che può muoversi, danzare e perfino dialogare con gli esseri umani. Nella sua versione da “astronauta” raggiungerà presto la Stazione Spaziale Internazionale (SSI). Il 4 agosto, Kirobo verrà lanciato a bordo del veicolo da trasporto automatico “H-2 Transfer Vehicle-4”, dal centro spaziale di Tanegashima, nel sud del Giappone.