Benvenuto nel sito web ufficiale di

Umberto Guidoni

Astronauta - Scrittore - Divulgatore

15

set

2017

LA LEZIONE DI CASSINI

Come è cambiato la ricerca di vita extraterrestre nel nostro sistema solare

Mentre si avvicina “l’ultimo atto” della missione Cassini-Huygens, vale la pena di riflettere sull’eredità, sul patrimonio di conoscenze, che ha cambiato sensibilmente il modo di cercare forme di vita extraterrestri nel nostro sistema solare.

13

nov

2013

Scrittori in città a CUNEO



 

GIOVEDÌ 14 NOVEMBRE

ore 21 – teatro Toselli

LA TERRA VISTA DAL CIELO

La visione celeste del pianeta azzurro, sul palco del teatro Toselli, con le immagini dallo spazio e la vista del pianeta da una prospettiva privilegiata, per farne un check up galattico. La visione mistica di un pianeta mitico, con le immagini letterarie e spirituali da una prospettiva narrativa, per farne un ritratto romanzesco. La visione surreale di un pianeta un po' reale e un po' no, con le immagini e le atmosfere di un artista del colore e del suono delle parole, per farne un ritratto un po' sognato e un po' no.  

Con Umberto Guidoni, astronauta, Michela Murgia, scrittrice, Gek Tessaro, artista. A unire gli elementi scientifici e non, Andrea Valente.

 

VENERDÌ 15 NOVEMBRE

ore 9 – centro incontri della provincia, sala blu

TERRA CHIAMA UNIVERSO (IV-V elementare / I-II media)

C’è un Universo grande così, che arriva chissà dove e chissà se finisce oppure no. Nell’Universo ci sono le galassie, sparse qua e là, che sono dei piccoli universi anche loro. Nella galassia ci sono le stelle, milioni di milioni, ma a noi ne basta una, nemmeno troppo grande, con il suo sistema a girarle intorno, che è un po’ come un universo in miniatura. A girare sono i pianeti, grandi e piccoli, rocciosi e gassosi, come la nostra Terra quaggiù e la Luna che le ruota intorno. E sulla Terra ci siamo tu e io e c’è pure Umberto Guidoni (Così extra, così terrestre, Editoriale Scienza 2013), astronauta, che un piede nell’universo lo ha messo due volte e ce lo racconta. Con lui Andrea Valente.

Lascia un commento