Benvenuto nel sito web ufficiale di

Umberto Guidoni

Astronauta - Scrittore - Divulgatore

11

nov

2017

Prove tecniche per difendersi dagli asteroidi

Un test per imparare a fronteggiare un imminente impatto con un oggetto proveniente dallo spazio

Nello spazio profondo, oltre l’orbita della Luna, ci sono migliaia di oggetti che vengono genericamente classificati come NEO (dalla definizione inglese di Near-Earth Object). Per lo più si tratta di asteroidi rocciosi, le cui dimensioni possono variare da centinaia di metri a diversi chilometri e possono rappresentare un pericolo per la Terra.

Immagine artistica del passaggio ravvicinato dell'asteroide 2012 TC4

03

lug

2015

Record di permanenza in orbita per il cosmonauta Gennady Padalka

Superato il record di Krikalev di 803 giorni nello spazio

Il cosmonauta russo Gennady Padalka, che da più di tre mesi è al comando della Stazione Spaziale Internazionale (SSI), ha superato il record del connazionale Sergey Krikalev di 803 giorni, 9 ore e 39 minuti passati cumulativamente nello spazio. Padalka è infatti al suo quinto viaggio in orbita e ha già compiuto più di 12.000 giri attorno alla Terra.

 

Selezionato come un cosmonauta nel 1989, ha fatto il suo primo volo nello spazio a bordo della stazione spaziale Mir tra il 1998 e il 1999. Prima della sua attuale permanenza in orbita, Padalka ha vissuto a bordo della Stazione Spaziale Internazionale in tre distinte missioni (2004, 2009 e 2012), comandando gli equipaggi dell’Expedition 9, 19 e 32.
Padalka, che ha compiuto 57 anni la scorsa settimana, è attualmente comandante della Expedition 44 e tornerà  sulla Terra nel settembre prossimo, quando il suo record sarà arrivato a 878 giorni in orbita.
Ma sembra che non abbia intenzione di fermarsi: ha detto pubblicamente che spera di superare i 1.000 giorni nello spazio con la sua prossima missione.
 

Lascia un commento