Benvenuto nel sito web ufficiale di

Umberto Guidoni

Astronauta - Scrittore - Divulgatore

09

giu

2018

Curiosity non ha trovato segni di vita aliena ma siamo molto vicini

La sonda ha però individuato molecole organiche che sono i mattoni fondamentali della vita

L’annuncio che la sonda Curiosity avrebbe trovato tracce di vita su Marte ha fatto il giro del mondo. Tuttavia, la notizia è stata ridimensionata proprio dagli astrobiologi che lavorano sui dati della sonda che hanno precisato che, in realtà, la sonda ha individuato molecole organiche nelle rocce del pianeta rosso e ha evidenziato un ciclo stagionale nella concentrazione del metano atmosferico, il che farebbe pensare a un’origine biologica.

Illustrazione artistica di Curiosity su Marte

15

mag

2014

Immagini Live dalla Stazione Spaziale

L’ esperimento High Definition Earth Viewing (HDEV) è stato attivato a bordo della SSI il 30 aprile 2014. E’ montato sulla piattaforma esterna del modulo Columbus dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA). Questo esperimento comprende diverse videocamere HD commerciali puntate verso la Terra che sono racchiuse in un alloggiamento regolabile in pressione e temperatura.

Durante il periodo notturno dell’orbita le immagini trasmesse saranno nere mentre nei periodi di perdita di segnale o quando HDEV non è in funzione, sarà visibile un colore grigio ardesia.

Il video di queste telecamere viene trasmesso in diretta sul sito:

 http://www.ustream.tv/channel/iss-hdev-payload.

Per saperne di più sull’esperimento HDEV , si può visitare anche il sito:

http://eol.jsc.nasa.gov/HDEV/

 

Lascia un commento