Benvenuto nel sito web ufficiale di

Umberto Guidoni

Astronauta - Scrittore - Divulgatore

09

giu

2018

Curiosity non ha trovato segni di vita aliena ma siamo molto vicini

La sonda ha però individuato molecole organiche che sono i mattoni fondamentali della vita

L’annuncio che la sonda Curiosity avrebbe trovato tracce di vita su Marte ha fatto il giro del mondo. Tuttavia, la notizia è stata ridimensionata proprio dagli astrobiologi che lavorano sui dati della sonda che hanno precisato che, in realtà, la sonda ha individuato molecole organiche nelle rocce del pianeta rosso e ha evidenziato un ciclo stagionale nella concentrazione del metano atmosferico, il che farebbe pensare a un’origine biologica.

Illustrazione artistica di Curiosity su Marte

05

gen

2015

Befana speciale per la Space X

La società SpaceX è pronta per una storica manovra mai provata con un razzo. Il giorno dell’Epifania il vettore Falcon 9 verrà lanciato dalla base di Cape Canaveral in Florida (alle 12:20 in Europa) per una delle missioni di rifornimento della Stazione Spaziale Internazionale (SSI) con la capsula cargo Dragon.

Ma il lavoro del Falcon 9 non finirà dopo aver messo in orbita la capsula Dragon. Questa volta l’obiettivo della SpaceX è quello di riportare indietro il primo stadio del razzo per un “touchdown” di precisione su una "chiatta adibita a spazioporto" al largo delle coste della Florida. Si tratta di un test chiave per lo sviluppo delle tecnologie dei razzi riutilizzabili.

Elon Musk presidente della SpaceX prevede una probabilità del 50% di successo per la rischiosa manovra, mai provata prima, ma la società è convinta dell’opportunità di sviluppare rapidamente razzi riutilizzabili nel lungo periodo.

Si tratterebbe di un fattore decisivo per ridurre drasticamente i costi dei voli spaziali.