Benvenuto nel sito web ufficiale di

Umberto Guidoni

Astronauta - Scrittore - Divulgatore

04

apr

2017

Una stazione di servizio in prossimità della Luna

La NASA propone di realizzare il Deep Space Gateway come trampolino verso Marte

Negli ultimi anni, la fase di preparazione per lo storico "Viaggio su Marte" prevedeva il re-indirizzamento di un asteroide (Asteroid Redirect Mission o ARM), per portarlo in un’orbita lunare raggiungibile dalla nuova capsula Orion e dagli astronauti. Questo progetto sembra ormai tramontato, visto che ARM non compare nel budget della NASA che Trump ha presentato per il 2018. Anche per questo, l’ente spaziale americano ha avanzato la proposta di realizzare una mini stazione spaziale in prossimità della Luna (Deep Space Gateway) che, in prospettiva, potrebbe diventare il futuro trampolino verso Marte.

ARTICOLI

03

dic

2014

Il primo volo di Orion

Secondo la NASA, il primo volo di prova di Orion questa settimana segnerà un passo fondamentale nel cammino dell'umanità verso Marte.
Orion sarà lanciato il prossimo 4 dicembre alle 07:05 EST (12:05 GMT) dalla base militare di Cape Canaveral in Florida per una missione senza equipaggio chiamata Exploration Flight Test-1 (EFT-1). Se tutto va secondo i piani, la capsula si spingerà fino a 5.800 chilometri dalla Terra per poi tornare indietro, per testare lo scudo termico, l'avionica e gli altri sistemi di Orion nella fase di rientro.

29

nov

2014

L'Italia nello Spazio: Umberto Guidoni il primo europeo sulla SSI




Milano (askanews)

http://www.askanews.it/magazine/scienza-e-innovazione/l-italia-nello-spazio-umberto-guidoni-il-primo-europeo-sull-iss_71164092.htm

Il terzo appuntamento con i 7 astronauti italiani è con Umberto Guidoni. Romano, classe 1954, sposato e con un figlio, astronauta dell'Esa (European space agency), è stato il primo italiano ad andare due volte nello Spazio e il primo cittadino europeo a entrare nella Stazione spaziale internazionale, allora costruita al 50%.

04

nov

2014

Guidoni: “L’incidente non fermerà il turismo spaziale”






di Fabrizio Patti - LINKIESTA

http://www.linkiesta.it/incidente-virgin-galactic-space-ship-two-intervista-umberto-guidoni-futuro-turismo-spaziale

È stata una battuta d’arresto per chi pensava che il turismo spaziale fosse dietro l’angolo. Ha fatto capire a tutti quanto sia complicato, anche nel 2014, viaggiare nello spazio, dove la tecnologia deve essere spinta al limite.

03

nov

2014

iMMaginario Festival a Perugia






Sabato 8 novembre, ore 17:00

Officina della Scienza e della Tecnologia (POST)

sarò ospite del Festival per presentare il mio nuovo libro

17

set

2014

La NASA punta sui privati




Dopo una gara di quattro anni, la NASA ha scelto due compagnie private SpaceX e Boeing per lanciare i suoi astronauti verso la Stazione Spaziale Internazionale (SSI). Se tutto va secondo i piani, entro il 2017 le due società saranno in grado di fornire veicoli per un servizio di “taxi orbitale” che dovrebbe porre fine alla dipendenza della NASA dalle capsule russe. Da quando lo Space Shuttle è andato in pensione (2011), tutti i voli degli astronauti americani sono avvenuti a bordo delle Soyuz, al costo di circa 70 milioni $ l’uno .

06

ago

2014

Rosetta e la cometa




Foto della cometa Churyumov-Gerasimenko scattata dalla sonda Rosetta



Dopo un decennio passato nello spazio e oltre 6 miliardi di km percorsi, Rosetta è entrata a pieno titolo nella storia delle imprese spaziali: per la prima volta, un robot proveniente dalla Terra è in orbita intorno ad una cometa.