Benvenuto nel sito web ufficiale di

Umberto Guidoni

Astronauta - Scrittore - Divulgatore

24

ott

2018

Ossigeno e vita su Marte

La notizia del giorno è che c’è ossigeno su Marte.

Detta così sembra la scoperta dell’acqua calda! Basta un’occhiata alle foto del pianeta per vedere che è rosso, rosso ruggine, a riprova di un fenomeno di ossidazione che ha interessato la sua superficie. In realtà, stiamo parlando di “ossigeno molecolare” che è meno reattivo di quello atomico e molto più importante per la vita.

ARTICOLI

04

lug

2018

Cargo speciale per gli astronauti

CIMON sulla Stazione Spaziale Internazionale

Cibo fresco e un robot di per sollevare il morale dell’equipaggio

Un veicolo cargo Dragon è arrivata qualche giorno fa sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) portando circa 3 tonnellate di rifornimenti. Tra l’altro, oltre al consueto carico di pietanze disidratate, c’è anche un particolare caffè extra forte e un cibo abbastanza raro: il gelato.

27

giu

2018

L'azzurro tramonto di Marte

Tramonto azzurro su Marte

Le spettacolari immagini della sonda europea TGO

La sonda europea TGO, parte della missione Exomars dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) e della Roscosmos russa, ha cominciato a inviare immagini spettacolari del pianeta rosso, scattate da un’altezza di circa 400 chilometri, più o meno la stessa distanza a cui orbita la Stazione Spaziale Internazionale.

09

giu

2018

Curiosity non ha trovato segni di vita aliena ma siamo molto vicini

Illustrazione artistica di Curiosity su Marte

La sonda ha però individuato molecole organiche che sono i mattoni fondamentali della vita

L’annuncio che la sonda Curiosity avrebbe trovato tracce di vita su Marte ha fatto il giro del mondo. Tuttavia, la notizia è stata ridimensionata proprio dagli astrobiologi che lavorano sui dati della sonda che hanno precisato che, in realtà, la sonda ha individuato molecole organiche nelle rocce del pianeta rosso e ha evidenziato un ciclo stagionale nella concentrazione del metano atmosferico, il che farebbe pensare a un’origine biologica.

31

mar

2018

Tiangong-1 potrebbe cadere il 1 Aprile

Illustrazione della Stazione Spaziale Cinese (Tingong-1)

E non è un pesce d’Aprile !!!

Secondo le ultime rilevazioni, la Tiangong-1 potrebbe rientrare nell’atmosfera terrestre il 1 aprile, intorno alle 16:00 (ora italiana), anche se l’incertezza è di circa 16 ore in più o in meno.

24

mar

2018

Musk annuncia prima astronave per Marte

Rendering della futura base su Marte

Entro il 2020 il primo test orbitale della Big Falcon Spaceship

Appena un mese dopo il successo del volo inaugurale del Falcon Heavy, Elon Musk ha lanciato una nuova provocazione: entro il 2020 effettuerà il primo test orbitale della Big Falcon Spaceship (BFS), la nave spaziale destinata a raggiungere Marte.

22

mar

2018

Tiangong-1 sta per cadere sulla Terra

La Stazione Spaziale cinese Tiangong-1

Il Palazzo Celeste cinese potrebbe fare il suo rientro in atmosfera alla fine di marzo

Lanciata nel 2011, orbita a circa 350 chilometri d’altezza, leggermente più in basso della Stazione Spaziale Internazionale, che si trova a 400 chilometri. Due pannelli solari alimentano la prima stazione spaziale cinese, che pesa poco più di 8 tonnellate, è lunga una decina di metri ed è composta da un ambiente per gli astronauti e da un modulo di servizio che contiene i serbatoi di propellente e i motori.