Benvenuto nel sito web ufficiale di

Umberto Guidoni

Astronauta - Scrittore - Divulgatore

04

apr

2017

Una stazione di servizio in prossimità della Luna

La NASA propone di realizzare il Deep Space Gateway come trampolino verso Marte

Negli ultimi anni, la fase di preparazione per lo storico "Viaggio su Marte" prevedeva il re-indirizzamento di un asteroide (Asteroid Redirect Mission o ARM), per portarlo in un’orbita lunare raggiungibile dalla nuova capsula Orion e dagli astronauti. Questo progetto sembra ormai tramontato, visto che ARM non compare nel budget della NASA che Trump ha presentato per il 2018. Anche per questo, l’ente spaziale americano ha avanzato la proposta di realizzare una mini stazione spaziale in prossimità della Luna (Deep Space Gateway) che, in prospettiva, potrebbe diventare il futuro trampolino verso Marte.

ARTICOLI

29

set

2012

Viaggi Spaziali del Futuro






Viaggi. Semplice ed evocativa il titolo scelto per la nuova strategia di esplorazione dello spazio presentata dalla NASA. Il sottotitolo, “sostenibilità”, fornisce immediatamente la chiave di lettura del documento e rappresenta una vera rivoluzione rispetto al passato. Quarant’anni dopo l’epopea della Luna, non si tratta più di arrivare per primi, ma di costruire un sistema di trasporto, efficiente e sostenibile, per spiccare il balzo verso lo spazio, così come era avvenuti nei cieli, nella prima metà del secolo scorso.

Articolo pubblicato sul sito INAF

29

ago

2012

L’ultimo viaggio del comandante Neil






Pubblicato su Unità del 27 agosto 2012

20

lug

2012

E la Luna bussò…






Articolo pubblicato su: http://www.media.inaf.it : : http://www.media.inaf.ithttp://www.media.inaf.it

A 43 anni dallo sbarco sulla Luna, il punto sull'esplorazione umana spaziale dell'astronauta Umberto Guidoni, due volte nello spazio con lo Shuttle e primo europeo ad abitare la Stazione Spaziale Internazionale

10

giu

2012

Astro Quiz






Metti alla prova le tue

conoscenze spaziali !!!


15

mag

2012

Made in Space






Il testo dell'intervista a Repubblica (08 Maggio 2012)


25

mar

2012

Il Satellite Antonianna






Uno dei satelliti della costellazione Galileo avra' il nome di Antonianna .

Antonianna Semeraro di Marina Franca (Taranto) e' infatti la vincitrice del concorso "un disegno spaziale" promosso dalla Commissione Europea. Il disegno vincitore e' stato selezionato tra oltre 1.500 opere inviate alla giuria nazionale composta da Umberto Guidoni, Volker Liebig, Ettore Perozzi e Federico Taddia.