Benvenuto nel sito web ufficiale di

Umberto Guidoni

Astronauta - Scrittore - Divulgatore

11

nov

2017

Prove tecniche per difendersi dagli asteroidi

Un test per imparare a fronteggiare un imminente impatto con un oggetto proveniente dallo spazio

Nello spazio profondo, oltre l’orbita della Luna, ci sono migliaia di oggetti che vengono genericamente classificati come NEO (dalla definizione inglese di Near-Earth Object). Per lo più si tratta di asteroidi rocciosi, le cui dimensioni possono variare da centinaia di metri a diversi chilometri e possono rappresentare un pericolo per la Terra.

Immagine artistica del passaggio ravvicinato dell'asteroide 2012 TC4

01

nov

2015

15 anni vissuti nello spazio

Il 2 novembre 2000 il primo equipaggio residente sulla Stazione Spaziale Internazionale

Quindici anni fa William Shepherd, Sergei Krikalev e Yuri Gidzenko arrivavano a bordo della Spaziale Internazionale (SSI) diventando il primo equipaggio residente. Da allora 45 equipaggi si sono succeduti sulla SSI che, da cantiere ancora in costruzione come era quando l’ho visitata nel 2001, è cresciuta fino a trasformarsi nella più grande base mai costruita in orbita intorno alla Terra. In questi anni è stata raggiunta da più di 200 astronauti, di 15 paesi diversi, che hanno imparato a vivere e lavorare insieme fuori del nostro pianeta.

La Stazione Spaziale Internazionale rimarrà in orbita per altri dieci anni. Sarà il banco di prova dove sperimentare le tecnologie che ci faranno  spiccare il balzo oltre l’orbita della Terra, per iniziare ad esplorare gli altri corpi del  sistema solare, a cominciare da Marte e dagli asteroidi. 

Lascia un commento