Benvenuto nel sito web ufficiale di

Umberto Guidoni

Astronauta - Scrittore - Divulgatore

24

ott

2018

Ossigeno e vita su Marte

La notizia del giorno è che c’è ossigeno su Marte.

Detta così sembra la scoperta dell’acqua calda! Basta un’occhiata alle foto del pianeta per vedere che è rosso, rosso ruggine, a riprova di un fenomeno di ossidazione che ha interessato la sua superficie. In realtà, stiamo parlando di “ossigeno molecolare” che è meno reattivo di quello atomico e molto più importante per la vita.

11

ott

2018

Atterraggio in emergenza per la Soyuz

L'atterraggio di emergenza della Soyuz

Al momento non si conoscono ancora i dettagli del guasto

Questo incidente avrà probabilmente ripercussioni sui lanci dei prossimi equipaggi, incluso quello di cui fa parte Luca Parmitano che avrebbe dovuto raggiungere la stazione orbitale nel luglio prossimo.

23

set

2018

Il pianeta di Spock esiste davvero

Il pianeta ruota intorno alla stella HD 26965, nella costellazione australe di Eridano

Un team internazionale di scienziati ha recentemente scoperto un pianeta di tipo terrestre, che orbita attorno a una stella che si trova a soli 16 anni luce dal nostro Sistema Solare. Si tratta di un corpo celeste che, pur presentando caratteristiche simili al nostro pianeta, ha dimensioni e massa superiori a quelle terrestri e per questo è stato catalogato come “super-Terra”.

18

set

2018

Elon Musk ha svelato il nome del primo turista lunare

Un miliardario giapponese salirà a bordo del Big Falcon Rocket di SpaceX

E’ Yusaku Maezawa, il fondatore del colosso giapponese del commercio on line Zozo, il misterioso turista che ha firmato per la prima missione lunare della SpaceX. Elon Musk lo ha annunciato qualche ora fa, durante la webcast effettuata dal quartiere generale di Hawthorne, in California.

01

set

2018

Una perdita di aria a bordo della Stazione Spaziale Internazionale

La parte superiore della Soyuz dove è avvenuta la perdita

Nessun pericolo per l'equipaggio della ISS

Intorno a mezzanotte di mercoledì scorso, il centro di controllo di Mosca ha notato una diminuzione di pressione all’interno della Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Poiché la perdita era molto piccola, i controllori di volo hanno deciso di non svegliare i sei astronauti, che in quel momento stavano dormendo.

07

ago

2018

Come Icaro a sfiorare il Sole

Rappresentazione artistica della missione Parker Solar Probe

Parker Solar Probe si avvicinerà al Sole più di qualsiasi veicolo prima d’ora

A bordo della navicella spaziale, oltre a numerosi esperimenti, ci sarà anche un microchip con oltre un milione di nomi delle persone che hanno risposto all’invito della NASA e hanno voluto imbarcarsi, anche se in modo virtuale, in questo storico viaggio verso il Sole.